Cos'è la Carta dei Servizi

Consulenza in materia di infortuni sul lavoro e malattie professionali

La Carta dei Servizi riassume tutti quei concetti che riguardano le questioni anche di natura pratica per il lavoratore dipendente. Lo studio di consulenza del lavoro Guizzardi Giovanni, all'interno della propria sede di Argelato riceve tutti coloro che necessitano di ulteriori informazioni circa tutti quei servizi di cui le aziende possono usufruire per il proprio personale. Questo ha a che vedere con alcuni temi come i tirocini formativi, i buoni per i piccoli lavoratori occasionali, la sicurezza, il contratto di somministrazione. Per maggiori informazioni rivolgetevi al nostro studio utilizzando i recapiti nella sezione qui a destra.

Se hai bisogno di una mano in più, c'è il contratto di SOMMINISTRAZIONE!

Contratto di somministrazione

La necessaria flessibilità della forza occupata e dei costi del personale, trova una soluzione ottimale nel contratto di lavoro somministrato.

Si tratta di una flessibilità che va d'accordo con la tutela dei lavoratori e, di conseguenza, con la sicurezza giuridica dell'azienda che li utilizza.

La gestione del contratto è semplicissima: l'azienda utilizzatrice concorda un costo orario e lo paga all'agenzia di somministrazione, con regolare fattura.

L'agenzia si accolla tutti i costi amministrativi, dall'assunzione alla busta paga, dall'assicurazione INAIL al versamento dei contributi, dal calcolo del TFR al rilascio del CUD.

Col contratto di somministrazione si possono inserire temporaneamente, figure professionali nuove, per verificare o diversificare, senza impegno, gli assetti organizzativi e l'esternazione dei servizi.

L'impresa utilizzatrice paga solo il lavoro che utilizza,  tutti i costi relativi ad assenze, malattie ecc...restano a carico dell'agenzia di somministrazione.

L'azienda utilizzatrice potrà decidere di assumere i lavoratori somministrati in qualunque momento, senza vincoli o impedimenti. Naturalmente potrà anche decidere di non assumerli mai.

Il contratto di somministrazione, noto anche come contratto di lavoro interinale, è un servizio in più che può servire alla tua crescita aziendale.

Lo studio Guizzardi te lo offre, in collaborazione con EUROINTERIM spa.

Tirocini Formativi, ci hai mai pensato?

tirocini formativi

Il tirocinio è un contratto formativo, che esclude il rapporto di dipendenza. Non prevede retribuzione, ma può essere corrisposto un rimborso spese, non soggetto a contributi.

Può essere utilizzato per avvicinare un lavoratore ad un determinato mestiere, o per verificare le attitudini professionali di uno studente, di un disoccupato o di un futuro collaboratore.

I tirocini formativi di orientamento non vanno indicati sul libro unico del lavoro.

Nelle aziende fino a 5 dipendenti, si potrà avviare un solo tirocinio, che diventano due nelle aziende con un numero di dipendenti compreso fra 6 e 20. Oltre ai 20 dipendenti di possono attivare tirocini fino al 10% dell'organico.

La duratura tipica è di sei mesi, ma per esperienza di media complessità, si stipulano convenzioni per 3 o 4 mesi. Invece per particolari qualifiche, in accordo con Università e Centri di Ricerca, si possono avviare tirocini annuali.

Infine è prevista una durata fino a 24 mesi per soggetti disabili.

È necessaria la comunicazione preventiva al Centro per l'impiego ( salvo eccezioni negli stage in alternanza scuola-lavoro o quando ci sono avviamenti proposti da ASL, SERT ecc... ).

Il tirocinio formativo di orientamento, è un servizio in più che può servire alla tua crescita aziendale. Lo studio te lo offre, in collaborazione con FONDAZIONE CONSULENTI PER IL LAVORO.

a volte LA BUROCRAZIA ti porta via qualcosa, altre volte
TI PORTA VIA TUTTO!

ti porta via tutto

In materia di responsabilità sugli appalti, di sicurezza sul lavoro, di tutela dei dati personali e in tanti altri settori critici, l'imprenditore è in balia della fortuna.

Un incidente grave sul lavoro può compromettere la sussistenza dell'impresa. Un'ispezione in un momento inopportuno può causare danni difficili da recuperare.

Una causa legale costosa e difficile, dall'esito incerto, potrebbe risultare troppo onerosa e potrebbe scoraggiare l'imprenditore dalla giusta tutela delle sue regioni e dei suoi interessi.

I dirigenti e i migliori collaboratori sono una risorsa a volte essenziale, un inconveniente a loro potrebbe compromettere gravemente l'organizzazione dell'impresa.

Sempre più spesso, in caso di incidenti o di illeciti commessi da un dipendente infedele, le associazioni dei consumatori o le organizzazioni sindacali, si costituiscono parte civile contro l'azienda, per accentuare al massimo il suo danno economico.

Dirigere un'impresa o un'attività economica è sempre stato un mestiere rischioso.

Oggi molti rischi vengono anche dalle leggi e dalle regole della burocrazia, che hanno caricato pesi enormi a volte insostenibili, sulle spalle delle imprese.

La copertura assicurativa per responsabilità civile, per la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche e contro le azioni di rivalsa dell'INAIL o di altri enti, può essere una vera ancora di salvezza
Lo studio Guizzardi è disponibile a valutare la situazione assicurativa in materia, col vostro agente abituale, o esaminando le proposte delle primarie compagnie assicurative.

Se il lavoratore SERVE solo all'occasione, si può utilizzare il CONTRATTO A CHIAMATA

contratto a chi chiama

Col CONTRATTO A CHIAMATA, il lavoratore è pagato soltanto quando l'azienda ne ha bisogno.

Può essere stipulato a tempo determinato o a tempo indeterminato. Se è stipulato a tempo determinato, non occorre specificare il motivo del termine.

Inoltre il periodo di lavoro non si conta per il tetto dei 36 mesi ammissibili per i contratti a termine.

Se l'azienda vuole ottenere con certezza la presenza del lavoratore, quando ne ha bisogno, deve corrispondergli un'indennità di disponibilità. Se invece non è interessata a contare su una disponibilità certa , deve pagare soltanto le ore di lavoro utilizzate.

Si può ricorrere ai lavoratori a chiamata in caso di lavorazioni oggettivamente discontinue, oppure in ogni caso nei confronti di giovani fino a 25 anni o con lavoratori disoccupati con più di 45 anni (anche se pensionati).

Il CONTRATTO A CHIAMATA, noto anche come contratto di lavoro intermittente o Job on Call, è un contratto molto flessibile che può servire alla tua crescita aziendale. Lo possiamo approfondire insieme, per valutare le reali esigenze e i possibili utilizzi.
ATTENZIONE!  Per evitare spiacevoli effetti collaterali, fate un uso moderato degli strumenti di flessibilità e sempre sotto il controllo del consulente del lavoro.

Per piccoli lavori occasionali, a carattere accessorio possiamo FARE I BUONI!

voucher

I BUONI LAVORO sono stati introdotti nel nostro ordinamento, per retribuire REGOLARMENTE i lavoratori occasionali di tipo accessorio.

Inizialmente erano utilizzati soltanto in ambito domestico, in agricoltura e nelle imprese famigliari.

Ora l'uso dei cosiddett6i "voucher" è stato esteso anche in ambito di impresa, ma solo entro il limite di € 5.000,00 e soltanto nei confronti di alcune categorie di percipienti.

I BUONI LAVORO si possono sempre utilizzare per retribuire il lavoro occasionale di giovani fino a 25 anni, purché studenti o per i pensionati.

Si possono utilizzare per l'insegnamento privato, anche nelle scuole materne private, purché i percipienti abbiano i titoli abilitativi all'insegnamento. Inoltre si possono pagare con i "voucher" i lavori occasionali svolti negli impianti sportivi in occasione di manifestazioni, gare o altri eventi.

ATTENZIONE: prima di inserire al lavoro i beneficiari dei BUONI LAVORO, è OBBLIGATORIO comunicare all'INAIL i loro dati anagrafici, insieme al codice fisale del datore di lavoro.

i BUONI LAVORO, noti anche con il nome "Voucher", servono per retribuire le prestazioni lavorative occasionali o accessorie, soprattutto in ambito domestico, ma si possono utilizzare anche per alcune esigenze aziendali.
ATENZIONE: Per evitare spiacevoli effetti collaterali, fate un uso moderato degli strumenti di flessibilità e sempre sotto controllo del consulente del lavoro.

LA SICUREZZA CI INTERESSA...DI SICURO!

la sicurezza sul lavoro

Il Decreto Legislativo 81/2008 prevede che tutte le aziende, anche con un solo dipendente, realizzino un sistema organizzato per la protezione contro gli incidenti e conto ogni rischio lavorativo.

Il datore di lavoro è obbligato a redigere il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), a nominare un responsabile per la sicurezza e un incaricato al primo soccorso.

Deve nominare un medico competente per la sorveglianza sanitaria e deve formare un rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Il responsabile del servizio prevenzione e l'addetto al primo soccorso, devono frequentare corsi esterni obbligatori, per conseguire l'abilitazione a ricoprire queste funzioni.

Ci sono altre tipologie di lavoratori che sono soggette a formazioni obbligatori: i conduttori di carrelli elevatori o altre macchine per la movimentazione dei carichi, gli operai edili, i soggetti che trattano sostanze alimentari ecc...

Purtroppo i drammatici fatti di cronaca che riguardano i frequenti infortuni mortali, hanno portato alla massima allerta l'attenzione in materia di prevenzione.

Come spesso accade, la regolarità formale ha preso il sopravvento sulla regolarità sostanziale, tanto che si può stabilire una lavorazione su turni.

La regolarità è essenziale per partecipare a gare di appalto, mentre le violazioni alle norme comportano pesanti sanzioni, economiche e pensali. In alcuni casi gli organi ispettivi, in presenza di gravi violazioni possono disporre la sospensione ed il blocco dell'attività.

La normativa sulla sicurezza è importante, le regole sono complicate e le sanzioni sono molto elevate, ma le conseguenze della mancata sicurezza sono ancora più gravi. Mettiamoci tutti in sicurezza.
Lo studio Guizzardi ti offre e ti mette a disposizione esperti e medici del lavoro, che conoscono le piccole aziende e che sanno rispondere alle loro necessità, a costi contenuti.
Per i problemi legati alle norme ed ai protocolli tecnici da rispettare, lo studio Guizzardi collabora con professionisti e società, che potranno risolvere anche i problemi della tua azienda.

linea
Share by: